Il MNLF manifesterà per la Fascia C


Pronti a scendere in piazza  per difendere l’emendamento approvato dalla Camera, che consente la  vendita dei farmaci con obbligo di ricetta medica in esercizi diversi  dalle farmacie. Ad annunciarlo sono i farmacisti non titolari del MNLF (Movimento nazionale liberi farmacisti), che ieri a Rimini hanno  tenuto il loro III Congresso nazionale. L’evento ha visto la  partecipazione di centinaia di professionisti provenienti da tutta  Italia.   

“Il ministro della Salute e il Governo – ha dichiarato il  presidente di MNLF, Vincenzo Devito – non possono non tenere conto  della voglia di libertà che si respira in questa sala”.

Al Congresso  era presente anche Sergio D’Elia (Rnp), l’autore dell’emendamento  approvato alla Camera, che apre alla vendita dei medicinali di fascia  C con obbligo di ricetta al di fuori delle farmacie.  

L’appuntamento è stato dato a Roma per l’inizio del dibattito al  Senato. “Manifesteremo – sottolinea in una nota il Movimento – per la libertà e  per dare forza alla componente più avanzata del Governo”.


Una risposta a “Il MNLF manifesterà per la Fascia C”

  1. Sono molto daccordo al’iniziativa di questa manifestazione, e quindi parteciperò anche a nome di molti colleghi di Reggio Calabria che non possono aderire per motivi di lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *