Twitter e le PMI: il micro-blogging può entrare in Farmacia?


Vi abbiamo già parlato di Facebook al servizio dello small business e ora continuiamo a parlare di un altro prezioso strumento social a disposizione delle piccole aziende: Twitter, prendendo spunto dal post How to Use Twitter for Local Business.

Il business in Italia, lo sappiamo, si basa prevalentemente su piccole e medie aziende, spesso a gestione familiare, dove non sempre esiste un vero e proprio budget di comunicazione.

L’utilizzo di Twitter da parte delle piccole aziende italiane non ha numeri da capogiro, anche se pian piano qualcosa comincia a muoversi. Tuttavia una recente analisi dello SDA Bocconi Schhol of Management (vedi anche “Le imprese italiane sul Web: Social a parole, ma non nei fatti“) ha rilevato come il 20% delle aziende italiane creda che gli strumenti di social media marketing non aiutino a fare business e sempre il 20% teme che i social network rischino di diventare un luogo dove lamentarsi per i disservizi.

Vista questa posizione da parte di 1/5 delle aziende coinvolte nella ricerca, prima di vedere quali possono essere gli strumenti offerti da Twitter per ingrandire il business delle PMI, riassumiamo cosa un’azienda può fare con il social dei 140 caratteri.

Continua su NinjaMarketing


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *