Liberalizzazione fascia C. Marinello (Pdl): “Lettera di Bersani a parafarmacie è vergognosa”


Lo ha detto l’esponente del Pdl durante il dibattito in Commissione Bilancio alla Camera sul decreto Monti, preannunciando la presentazione di emendamenti alla norma che prevede la vendita dei farmaci con ricetta della fascia C anche fuori delle farmacie.

Dura presa di posizione contro la liberalizzazione della vendita dei medicinale di fascia C con ricetta prevista dal decreto legge anti-crisi da parte del depuitato Pdl Francesco Maria Marinello, alla quale si associerà subito dopo anche Marco Marsilio, sempre del Pdl.

Durante il dibattito in Commissione Bilancio alla Camera Marinello ha infatti preannunciato emendamenti al testo, anticipando che chiederà ai rappresentanti dell’Agenzia italiana per il farmaco, che le Commissioni riunite di Camera e Senato ascolteranno oggi alle 13.30, “Se anche negli altri Paesi europei vigono analoghe disposizioni per la vendita dei farmaci di fascia C e, se così non fosse, di spiegare le ragioni per le quali sono state effettuate scelte diverse e quali siano i pericoli per la salute dei cittadini connessi ad una vendita al di fuori di un contesto specializzato di tali presidi farmaceutici”.
Ma la stoccata più dura Marinello l’ha tirata contro il segretario del Pd Pier Luigi Bersani, reo, secondo il deputato del Pdl, di aver stilato una “lettera vergognosa in risposta ai ringraziamenti delle associazioni rappresentative delle parafarmacie che, se fosse stata scritta dal segretario del mio partito – ha detto Marinello –  avrebbe suscitato un enorme clamore mediatico e probabilmente anche l’apertura di qualche inchiesta giudiziaria per voto di scambio”.


3 risposte a “Liberalizzazione fascia C. Marinello (Pdl): “Lettera di Bersani a parafarmacie è vergognosa””

  1. Dalle sue guance e dal suo collo si nota tutta la ingordigia,propio come quella dei farmacisti titolari.Purtroppo dovrà farsene una ragione anche i farmacisti, figli di gente comune,
    hanno diritto di mangiare.

  2. Abbiate per una volta il coraggio di dire le cose come stanno, ci fate più bella figura!
    Caro deputato Marinello a voi della salute dei cittadini non ve ne frega un fico secco!
    Il momento è difficile, non arriviamo alla fine del mese……non sappiamo come pagare gli stipendi, se ci togliete la fascia c siamo alla canna del gas……….vedete quanti spunti?
    Ma sentire che nn può uscire la fascia c perché tenete alla salute del prossimo……no non lo accetto. Poi sapete bene che fuori a dispensare tali farmaci ci sono dei farmacisti abilitati, quindi……..WHAT ‘S THE PROBLEM ?

  3. L’enorme clamore mediatico che avrebbe suscitato la lettera di Bersani se fosse stata scritta da Angelino Alfano…. ma stiamo scherzando? un partito che è passato sopra a tutte le Ruby, le cene galanti le deputate criticate, il nulla in fatto di economia del paese per 20 lunghissimi anni, ed ora… un risveglio delle coscienze? ma fatemi il piacere, un PDL abituato a TUTTO, ma veramente a tutto…. con la storia dell’Europa solo quando fa comodo a loro, ebbene si in Germania si può aprire una farmacia non convenzionata e poi fare domanda per la convenzione, contenti? e cosi in Finlandia , in Inghilterra e tanti altri posti, fatevene una ragione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *