Diabetici, tornano i kit che si ritirano in farmacia


I pazienti diabetici delle ASL Na 2 e Na 3 dovranno ritirare i presìdi per l’autocontrollo della glicemia direttamente in farmacia. L’accordo tra Federfarma e la struttura commissariale, sentita anche la Soresa è immediatamente esecutivo.
Parte da subito, dunque, per i tanti diabetici napoletani, la possibilità di rivolgersi al farmacista sotto casa, ritirando i prodotti necessari, esibendo il proprio piano terapeutico.

Si tratta di un accordo in via sperimentale per restituire alle farmacie la distribuzione dei presìdi per diabetici attraverso modalità semplificate. Il successivo passo sarà l’ informatizzazione dell’intero sistema distributivo.

«Viva soddisfazione» è stata espressa da Michele Di Iorio, presidente di Federfarma Napoli. «Prendo atto dell’intelligente disponibilità della struttura commissariale; questo accordo, faticosamente raggiunto, esalta il ruolo della farmacia quale mediatore della salute e della prevenzione dei cittadini con un significativo contenimento dei costi che rendono sostenibile l’esposizione finanziaria di Regione ed Aziende Sanitarie. Confido – prosegue Di Iorio – che in analogia con quanto concordato con le Asl Na 2 e Na 3 si possa al più presto realizzare una rete omogenea in tutto il territorio regionale a garanzia dei diritti dei pazienti diabetici».

Ecco il comunicato di Federfarma Napoli
e l’opinione di un Farmacista Titolare


Una risposta a “Diabetici, tornano i kit che si ritirano in farmacia”

  1. Una buona notizia finalmente!
    Servizio che verrà svolto sicuramente con ecellenza e professionalità, qualità che da sempre hanno contraddistinto i signori farmacisti, pronti a risolvere tutte le esigenze dei pazienti. Se poi dovesse esserci anche un risparmio economico, ben venga anche questo.

    Paolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *