Debiti Asl, rispunta a sorpresa l’impignorabilità per il 2013


Contrordine amaro per chi ha crediti con Asl e amministrazioni pubbliche: le Regioni sottoposte a Piano di rientro continueranno ad avvalersi dello “scudo” dell’impignorabilità anche per tutto il prossimo anno.
 La doccia fredda arriva dalla legge di conversione del decreto Balduzzi (la 189/2012), che all’articolo 6 bis allunga fino al dicembre 2013 il blocco delle azioni giudiziarie, con estensione anche ai giudizi di ottemperanza innanzi al Giudice amministrativo.Si tratta, nella sostanza, di un clamoroso dietrofront rispetto all’emendamento con cui la commissione Bilancio della Camera aveva cancellato, pochi giorni fa, un analogo articolo contenuto nella legge di stabilità. Tra i fornitori del Ssn c’era chi aveva festeggiato nella speranza che il 2013 avrebbe offerto qualche garanzia in più sul pagamento degli arretrati, ora invece la prospettiva è quella di una replica dei copioni già andati in scena in questi ultimi anni. (AS)
Alessandro Santoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *