Enpaf: al via i lavori per la riforma previdenziale e assistenziale


Insediata in data odierna dal Presidente dell’Enpaf la Commissione per la riforma della previdenza, istituita dal Consiglio di amministrazione dell’Ente.

Alla presenza del Prof. Alberto Brambilla, la Commissione è composta dai Presidenti di Ordine Dottori: Bruno Bizzaro (Trento), Giuseppe Fornasa (Mantova), Leonardo Galatioto (Trapani), Roberto Pennacchio (Latina), Vincenzo Santagada (Napoli) nonché dai membri del Consiglio di amministrazione Giuseppe De Filippis (Como) e Pasquale Lino Imperatore (Matera).

Hanno presenziato all’incontro i componenti del Collegio Sindacale Dottori: Rosanna Russoniello (Presidente – Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali), Angela Affinito (Ministero dell’Economia e delle Finanze), Romeo Salvi (Pesaro) e Massimo De Fina (Vibo Valentia).

Domani, 29 luglio 2015, sarà insediata dal Vicepresidente Dr. Paolo Savigni la Commissione per la riforma dell’assistenza, composta dai Presidenti di Ordine Dottori: Stefania Mostardini (Imperia – Vicepresidente), Sigismondo Rizzo (Enna), Manlio Schiavinotto (Belluno) affiancati dai membri del Consiglio di amministrazione Paolo Diana (Cagliari) e Luciano Maschio (Pordenone). Parteciperanno all’incontro i componenti del Collegio sindacale Dottori Gabriele Rampino (Brindisi) e Silvio Di Giuseppe (Teramo).

Sistema contributivo, inscindibilità iscrizione all’Albo e iscrizione all’Ente per i dipendenti, sono tra i principali temi trattati. La Commissione riprenderà i lavori il prossimo mese di agosto; saranno anche auditi i rappresentanti della Federazione degli Ordini, della Federfarma nonché delle associazioni dei non titolari e delle parafarmacie maggiormente rappresentative.

“Sono fiducioso – afferma Croce – che grazie al fattivo lavoro delle Commissioni costituite, che si avvalgono dei massimi esperti nel settore, sarà possibile trovare soluzioni condivise. Un dato è certo – conclude Croce – ancora una volta, come certificato dalla recentissima determinazione del 21 luglio u.s. della Corte dei Conti sul controllo espresso sulla gestione finanziaria dell’Enpaf per l’anno 2014, è confermato l’equilibrio strutturale della nostra gestione previdenziale, senza che, allo stato, emergano criticità”.

 

COMUNICATO STAMPA ENPAF


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *