Asl Napoli 1, razzia di farmaci: bottino da mezzo milione di euro


500mila euro. Questo l’ammontare del colpo che la scorsa notte ha portato cinque uomini armati a derubare, all’interno della Asl Napoli 1 di Soccavo un ingente quantitativo di farmaci.

Il raid era stato pianificato al dettagliato: da veri professionisti. Così come hanno spiegato gli investigatori che si stanno occupando del caso. Indagano polizia e carabinieri. Pochi minuti prima delle quattro della notte scorsa il blitz. A volto coperto, tutti armati sono entrati nel deposito che custodisce i medicinali dell’Asl Na 1.

Le pistole e le minacce sono bastate per immobilizzare la guardia giurata, poi la razzia dei farmaci (salvavita e antitumorali per la maggiore), caricati a bordo dell’auto e la fuga.

Si consolida, nelle tesi investigative, la pista che porta a banditi specializzati nelle rapine degli antitumorali.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *