Fascia C libera, FNPI riparte da Bologna – Gullotta chiama tutti a raccolta per lo sprint finale


Ripartirà dal centro nord la mobilitazione delle Parafarmacie italiane per far fronte comune e arginare gli interventi del governo sul sistema di distribuzione del farmaco. Dopo Matera infatti, farmacisti, associazioni dei consumatori e parlamentari si riuniranno nuovamente domenica 21 febbraio a Bologna, in una Convention che fa il punto sulle prospettive future della professione del farmacista.

«Sarà un momento di confronto decisivo con l’obiettivo di irrobustire il fronte di chi sostiene che non si può rivoluzionare il sistema prescindendo dalla nostra realtà: in qualità di Farmacisti iscritti ad un ordine professionale continueremo a rivendicare i nostri diritti e le nostre legittime aspettative – ha dichiarato il presidente della Federazione Nazionale delle parafarmacie, Davide Gullotta -. A Bologna sederanno intorno ad un tavolo i deputati che ci hanno sostenuto in parlamento, le associazioni dei consumatori, insieme ai protagonisti principali di questa battaglia: un auspicio a riconoscere quanto prima i farmacisti di Parafarmacia come naturali interlocutori istituzionali e professionali».

La convention avrà luogo presso l’Airport Hotel, in via Marco Emilio Lepido a Bologna.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *