Farmacisti in piazza, inizia la protesta delle cravatte


La riforma delle pensioni blocca un paese intero: la Grecia. E’ iniziato, infatti, la cosiddetta protesta delle cravatte: migliaia di professionisti, avvocati, medici, ingegneri e farmacisti riunioni davanti al parlamento agitando le loro cravatte che poi hanno legato agli alberi di piazza Syntagma ad Atene

Dai dati resi noti della polizia, i manifestanti sono stati seimila e si sono riversati nelle strade di diverse città della Grecia.

Da oggi partono le 48 ore di agitazione dei marinai che hanno lasciato nei porti la maggior parte dei traghetti. Anche il traffico ferroviario ne ha risentito per la serrata di braccia degli operatori di settore.

A rischio anche il sistema agricolo: i contadini, a causa dell’aumento delle tasse hanno bloccato, con i trattori, la strada principale che collega il paese ellenico alla Turchia.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *