Bonaccini convoca la Conferenza delle Regioni il 29 gennaio, in seduta straordinaria, alle ore 14.30.


Il Presidente Stefano Bonaccini ha convocato una seduta straordinaria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome per venerdì 29 gennaio alle ore 14.30 presso il  Dipartimento per gli Affari regionali della Presidenza del Consiglio (Roma, Via della Stamperia, 8). Subito dopo è stata convocata – nella stessa sede – la Conferenza Stato-Regioni alle ore 15.00.

La Conferenza delle Regioni affronterà esclusivamente i temi all’ordine del giorno della Conferenza Stato-Regioni:

– accordo concernente gli importi del contributo di 1.900 milioni di euro alle Regioni a Statuto ordinario ai fini della riduzione del debito (di cui all’articolo 1, comma 683, della legge 28 dicembre 2015, n. 208 recante: “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato, legge di stabilità 2016);

– intesa concernente la determinazione delle modalità ai fini del concorso agli obiettivi di finanza pubblica delle Regioni a Statuto ordinario (di cui all’articolo 1, comma 682, della legge 28 dicembre 2015, n. 208 recante: “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato, legge di stabilità 2016);

– intesa sullo schema di Programma “Frutta e verdura nelle scuole” (ai sensi dell’art. 23 del Regolamento UE n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio e del Regolamento CE n. 288/2009 della Commissione. Strategia nazionale per l’anno scolastico 2016-2017).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *