Catanzaro senza ricette per prescrizione: dopo l’allarme di Federfarma interviene la Regione


A seguito delle nostre segnalazioni concernenti la insufficiente disponibilità, presso i medici, di ricette del servizio sanitario nazionale e alle conseguenti nostre richieste, rivolte alla  Regione, di autorizzare, in alternativa, l’uso delle ricette bianche, abbiamo appreso, seppur indirettamente, che il Direttore Generale Dipartimento Tutele e Salute, dott. Fatarella,  ha preannunciato di essere pronto ad intervenire in tal senso nel momento in cui se ne verificherà l’esigenza.

Pur soddisfatti che il nostro allarme non sia caduto nel vuoto, restiamo, comunque, vigili per salvaguardare il sacrosanto diritto del cittadino ad usufruire dell’assistenza farmaceutica convenzionata  e,  anche a tale scopo, sollecitiamo le competenti autorità, per il futuro,  a mettere tempestivamente al corrente anche noi circa i provvedimenti che intendono porre in essere nel settore farmaceutico, a maggior ragione laddove riguardino problematiche da noi segnalate.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *