“FARVIMA E SOFAD: INSIEME PER LE FARMACIE ITALIANE”


È ufficiale, il primo esempio italiano di integrazione nel settore della distribuzione è da oggi realtà; nasce così il principale gruppo della distribuzione intermedia del Sud Italia, da un lato FARVIMA S.p.A., distributore farmaceutico e dall’altro SOFAD s.r.l., aggregazione di titolari siciliani di farmacie, per circa 750 milioni di euro di fatturato, 14 centri logistici distribuiti sul territorio nazionale ed una quota mercato di oltre il 6%.

All’indomani dell’Assemblea Ordinaria e Straordinaria dei Soci Sofad, si conclude un percorso durato mesi, durante i quali grazie al dialogo si è delineato un progetto per il futuro che insieme ci impegneremo a realizzare, e che ha fatto delle necessità di investire in innovazione e nuove tecnologie,  potenziare e sviluppare la strutture operative esistenti, rinnovare la politica commerciale, il proprio credo.

Crediamo che quella dell’integrazione sia, seppure una sfida controcorrente, che irrompe in un contesto competitivo segnato da processi di concentrazione di quote di mercato a opera di player afferenti a gruppi multinazionali, la strada da percorrere; è solo mettendo insieme con pari peso e dignità titolari di farmacia organizzati in rete e un soggetto industriale in grado di mettere a fattor comune strumenti organizzativi, supporti operativi, competenze gestionali, livelli dimensionali, sinergie territoriali che è possibile accrescere forza, spazi e opportunità di sviluppo.

L’auspicio è che la Sofad diventi un’azienda competitiva orientata all’eccellenza, la cui offerta grazie al know-how Farvima sia da volano alla crescita territoriale.

Per quanto ambizioso, il nostro è un progetto perseguibile, in linea con la mission di Farvima, ossia, essere un’azienda al servizio del farmacista  capace di offrire non solo prodotti, ma un servizio di eccellenza, con un forte orientamento all’innovazione ed all’ascolto delle esigenze dei nostri clienti.

Dott. Mirko De Falco A.D. Farvima Medicinali Spa


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *