Da 12 anni con il cancro, Matteo lo combatte con le fiabe: i sogni diventano realtà, oltre l’atteso


l giovane Matteo, in cura e in lotta da 12 anni contro il cancro, realizza un libro di fiabe per bambini. Il progetto di crowdfounding lanciato dallo stesso autore, per pubblicare il libro destinato ai bambini nei reparti di oncologia che combattono il cancro, porta alla donazione promessa ad AIRC, mentre il progetto viene intercettato e pubblicato da Mondadori.

 

 

Una frase attribuita a Mahatma Gandhi recita più o meno così: “Quando c’è una tempesta gli uccellini si nascondono, ma le aquile volano più in alto”. Sembra calzare a pennello per descrivere Matteo Losa, un sorriso che è impossibile dimenticare. Matteo è un ragazzo che da 12 anni combatte ogni giorno contro il cancro. Ma vuole portare un messaggio di speranza e inizia a creare favole per bimbi che devono affrontare il grande male. Da qui Matteo inizia a comporre un libro di fiabe, e con un progetto online di crowdfunding- #Fiabecontroilcancro – riesce a raccogliere una somma importante che gli permetterà di stampare il libro e devolvere il ricavato delle vendite ad AIRC, Associazione Italiana Ricerca sul Cancro. Durante la campagna Matteo, appassionato di scrittura, viene intercettato da Mondadori che gli propone la pubblicazione sotto la nota casa editrice. Da una iniziale idea di Matteo, dell’autopubblicazione con il crowdfunding, si arriva inaspettatamente all’uscita di: “Piccole fiabe per grandi guerrieri” dal 21 novembre in tutte le librerie.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *