FARMACI a base di VALPROATO: tutte le indicazioni


Facendo seguito alla circolare citata tra i precedenti, questa Federazione torna sul tema dei rischi legati all’uso di valproato in gravidanza in quanto l’AIFA ha reso disponibile sul proprio sito, durante lo scorso mese di novembre, un aggiornamento degli strumenti di minimizzazione del rischio correlato all’uso del valproato nelle donne in età fertile.

 

A tale riguardo, l’Agenzia Italiana del Farmaco ha concordato con le aziende titolari dei medicinali a base di valproato la distribuzione di nuovi materiali educazionali per gli operatori sanitari e le pazienti e l’inserimento di una specifica avvertenza sul confezionamento esterno dei prodotti medicinali a base di valproato.

 

Il nuovo materiale educazionale, reso disponibile sul sito internet dell’Aifa , al seguente link : http://www.aifa.gov.it/content/aggiornamento-degli-strumenti-di-minimizzazione-del-rischio-correlato-all%E2%80%99uso-del-valproato- è destinato agli operatori sanitari, medici e farmacisti ed alle pazienti ed è finalizzato a gestire e minimizzare i rischi legati all’uso di valproato nelle ragazze e nelle donne in età fertile o durante la gravidanza e per accertarsi che le pazienti o chi se ne cura abbia ben compreso e accetti i rischi legati a tale terapia.

 

Accanto alla “Guida per gli operatori sanitari” (allegato n.1) in cui sono presenti aspetti rivolti ai medici ed altri ai farmacisti, si conferma che le farmacie sono tenute a consegnare l’ “Opuscolo informativo per le pazienti” (allegato n.2 ) e il “Promemoria (allegato n. 3) ogni volta che venga dispensato un prodotto medicinale contenente valproato ad una ragazza o ad una donna in età fertile o in gravidanza, a meno che la paziente non confermi di esserne già in possesso.

 

Si ritiene utile segnalare che sia la “Guida” che il “Promemoria” non hanno subito modifiche rispetto alla versione trasmessa con la precedente circolare e che tale materiale è a disposizione del farmacista anche con il sistema Farmastampati.

 

 

Per facilitare l’individuazione dei farmaci contenenti valproato si trasmette un apposito elenco (allegato n. 4).

 

 

Si ricorda, infine, che i farmaci contenenti valproato e le sostanze ad esso correlate sono contrassegnati dal simbolo ▼ che li identifica come medicinali sottoposto a monitoraggio addizionale allo scopo di permettere la rapida identificazione di nuove informazioni sulla sicurezza.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *