Tag: contraffazione

  • Sequestrate in Svizzera un milione di false Xanax

    Sarebbe potuto accadere di ingerire una Xanax e sentirsi più agitato di prima o nella stessa esatta condizione di ansia precedente. Sì, sarebbe potuto accadere perché stava per essere immesso sul mercato un grosso quantitativo del noto ansiolitico, a marchio Pfizer, contraffatto. Fortunatamente le forze dell’ordine hanno intercettato la partita e sequestrato i medicinali ‘taroccati’…

  • Comunicato Stampa – Pani su Ozopulmin: “Dietro il risultato due anni di lavoro da parte di Aifa e Nas”

    “La conclusione dell’indagine sulla contraffazione del farmaco Ozopulmin, lungi dal rappresentare un segnale d’allarme sulla sicurezza dei prodotti commercializzati in Italia, costituisce conferma della capacità delle Istituzioni di tutelare la salute pubblica e di perseguire efficacemente il crimine farmaceutico”, dichiara il Direttore Generale dell’Agenzia Italiana del Farmaco, Luca Pani. “Il caso nasce da un’attività di…

  • Bellezza: boom di cosmetici cinesi, 1 donna su 5 opta per la farmacia

    Boom di cosmetici contraffatti, spesso di origine cinese. Recenti dati della Direzione Generale per la lotta alla Contraffazione del ministero dello Sviluppo Economico e di Adusbef parlano, infatti, di un sostanzioso incremento della falsificazione nel mercato dei cosmetici, quantificata, sulla base di dati associativi, in non meno del 264% in più da un anno all’altro,…

  • Leopardi (Utifar): “Farmacia garante della salute pubblica”

    Per Eugenio Leopardi, presidente Utifar, “sono raccapriccianti i dati che emergono dall’indagine condotta da AIFA-SWG riguardo il fenomeno della vendita di farmaci online. Apprendere che i farmaci acquistati su internet risultano contraffatti in oltre il 50% dei casi genera in me una forte preoccupazione. Ma è ancora più grave venire a conoscenza che il 41%…

  • Mosca: Convenzione Medicrime contro la contraffazione

    Mosca: Convenzione Medicrime contro la contraffazione

      Dodici dei quarantasette Paesi che compongono il Consiglio d’Europa, si sono riuniti a Mosca per siglare la convenzione “Medicrime”, ultima arma in fatto di persecuzione della contraffazione dei farmaci. A rappresentare l’Italia c’era Antonio Zanardi Landi, ambasciatore italiano in rappresentanza del Ministro degli Esteri Franco Frattini, ma erano presenti anche Domenico Di Giorgio dell’Aifa…

  • Senato approva l’E-commerce dei farmaci: tra paura e ipocrisie

    Senato approva l’E-commerce dei farmaci: tra paura e ipocrisie

    Il Senato ha sdoganato l’E-commerce dei farmaci. La mozione inerente all’acquisto di farmaci su internet è stata approvata all’unanimità e con questa si da incarico al governo di legiferare sul settore. Nel dibattimento si è data grande attenzione alla necessità di prevedere una formazione per chi fa dell’E-commerce con i farmaci una professione, e di…

  • Allarme contraffazione

    Allarme contraffazione

        “Il mercato europeo è invaso per circa il 70 per cento da principi attivi che provengono da nazioni come Cina ed India, dove gli impianti sono lontani dal controllo delle autorità europee. Non è azzardato ritenere che oltre il 10 per cento dei farmaci in vendita sia composto da sostanze contaminate o comunque…

  • Farmacie online: solo l’1% è legale. Domani categorie in piazza contro farmaci fuorilegge e nuova manovra annunciata a Bruxelles

    “Il 99% delle farmacie online sono illegali”. A salvarsi, è appena il restante 1% concentrato sul territorio del Regno unito e della Germania. A lanciare l’allarme, il coordinatore dell’Unità di prevenzione e contraffazione dell’Agenzia italiana del Farmaco Domenico Di Giorgio che, intervenendo ad un incontro sui farmaci contraffatti ha ufficializzato i dati di una recente…

  • Le aziende farmaceutiche europee predispongono un codice a barre ‘anti-tarocco’

    Il fenomeno della contraffazione di pillole, spray e fiale assume dimensioni sempre più preoccupanti in Europa con ripercussioni sulla sicurezza e sulla salute dei consumatori incalcolabili. L’abuso avviene attraverso la pratica dell’importazione, legale se i prodotti provengono all’interno della Unione Europea ma illegale nel caso di provenienza da Paesi extracomunitari dove vengono prodotti da manodopera…