Tag: Informatori scientifici

  • OFFERTA LAVORO – Polaris Farmaceutici, informatori scientifici del farmaco

    POLARIS FARMACEUTICI, azienda in forte sviluppo operante nel settore nutraceutico, nell’ambito di un potenziamento dell’organico di informazione scientifica per prodotti innovativi ricerca I.S.F. nelle zone sopraindicate. Si offre contratto da procacciatore senza obbligo di P.IVA. Al raggiungimento degli obiettivi prefissati saranno riconosciuti importanti incentivi quali rimborso spese ed auto aziendale. Il conseguimento degli obiettivi verrà…

  • OFFERTA LAVORO – 2m Pharmacy, informatori scientifici del farmaco specialisti

    La 2m Pharmacy Italia S.r.l., Azienda italiana impegnata nello Sviluppo e nella Commercializzazione di prodotti rivolti al settore urologico/andrologico, ginecologico e vulnologico ricerca: Agenti ISF per varie province d’Italia. Il candidato ideale è persona, determinata, dinamica con valide capacità organizzatve e abilità relazionale. L’attività è da svolgersi in ambito prevalentemente ospedaliero, contattando Medici Specialisti. La…

  • Abbott, 340 esuberi la crisi travolge anche gli informatori

    Anche l’Abbott, una delle società più sane del territorio, ha annunciato 21 posti da tagliare. Il comparto chimico-farmaceutico in provincia di Latina è tra i più colpiti dalla crisi. Tantissime le aziende che negli ultimi cinque anni hanno lasciato il territorio, o che hanno ridotto l’organico. Solo in questi ultimi giorni la Biosintha annunciato 21…

  • Federaisf raccoglie firme contro Spending Review

    Sembra una notizia antica ma non lo è: Federaisf, la Federazione delle Associazioni di Informatori Scientifici, ha raccolto ed inviato al Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Monti, a Corrado Passera Ministro dello sviluppo economico e delle infrastrutture e dei trasporti, a Renato Balduzzi Ministro della Salute, ed al sottosegretario all’Economia e alle Finanze Gianfranco Polillo, una…

  • Sandoz: parla il Ministro Balduzzi

    In questi giorni, seppure il “farma-cosmo” sia denso di notizie e di continui cambiamenti, dichiarazioni, scontri e non ci fa certamente mancare materiale su cui lavorare, una notizia in particolare ha colpito l’immaginario collettivo: la questione relativa all’azienda farmaceutica Sandoz. Ben lontani dal voler speculare con teorie improbabili o creare ulteriore confusione in un caso…

  • Farmaci, ecco il tariffario dello scandalo: 30mila euro per trattare 20 pazienti in terapia con Omnitrope

    C’era un sorta di tariffario per ricompensare i medici che mettevano i pazienti sotto terapia di Omnitrope (un ormone della crescita biosimilare): secondo quanto hanno scoperto le indagini dei Nas di Bologna, ad esempio, un informatore farmaceutico della Sandoz ha corrisposto ad un “medico operante presso il Reparto di Endocrinologia del Policlinico San Matteo di…

  • Premi, viaggi, soldi in cambio di prescrizioni: indagine in tutta Italia

    Un gravissimo caso di cronaca sta facendo trattenere il respiro a molti osservatori che seguono il mondo della farmaceutica e della medicina. Trecento Carabinieri hanno eseguito oltre 77 perquisizioni in 15 Regioni italiane a carico di 67 medici indagati per aver ricevuto omaggi da una casa farmaceutica al fine di incentivare le prescrizioni di farmaci,…

  • Concorso straordinario, cosa cambia senza il tetto dei 40 anni

    La rimozione del tetto dei 40 anni per le partecipazioni associate al concorso straordinario dovrebbe aumentare le chances di informatori e farmacisti del Ssn. È la valutazione che arriva dagli esperti in attesa che dal Governo arrivino indicazioni più precise sui destini del ddl integrativo sull’articolo 11. Secondo indiscrezioni raccolte e diffuse da Federfarma Roma, il…

  • LIVE BLOG – Il racconto in diretta del voto alla Camera dei Deputati

    LIVE BLOG SUL VOTO ALLA CAMERA DEI DEPUTATI DEL GIORNO 22 MARZO 2012 (Curato da Giacomo Giannecchini)   19.40 Favorevoli 365 Contrari 61  La Camera approva. Ore 19.39 Comincia la votazione finale.

  • Liberalizzazioni farmacie: Il presidente dell’ordine si sveglia

    Per il presidente della Federazione degli Ordini dei farmacisti le disposizioni del decreto liberalizzazioni “da una parte appiattiscono i meriti acquisiti dai candidati, dall’altra discriminano a priori una parte dei colleghi. Intendiamo impegnarci al massimo per rimediare a questa ingiustizia”.