Tag: informazione

  • Staminali. Un italiano su due non ne sa nulla. Luana Piroli: “Bisogna agire”

    L’82% degli italiani tra i 22 e i 44 anni confonde le cellule staminali embrionali con quelle cordonali mentre il 48% non è a conoscenza del fatto che si possa donare il sangue cordonale. Infine il 29%  ne ha sentito parlare, ma non distingue la donazione dalla conservazione. Questi i risultati di uno studio ISPO…

  • I ricavi pubblicitari di Google superano quelli della carta stampata

    Analizziamo con occhio critico il sorpasso epocale annunciato dal portale specializzato Statista. “la Stampa è morta”  Quante volte ce lo siamo sentiti dire nel corso degli ultimi anni?

  • La pubblica opinione

    Stimolato da un chiacchierata intrapresa qualche giorno fa con un amico, sono andato a cercare il significato esatto della locuzione “pubblica opinione”. L’enciclopedia Treccani definisce “opinione pubblica” il giudizio e modo di pensare collettivo della maggioranza dei cittadini, o anche questa maggioranza stessa. Il concetto di o.p., intesa anche come sistema di credenze sulla cosa…

  • Aifa: nuova banca dati per stampati dei farmaci

    Aifa, l’Azienda Italiana del Farmaco, ha appena lanciato una nuova infrastruttura elettronica che consentirà di acquisire in pochi click tutti gli stampati che regolano i farmaci del mercato italiano: fogli illustrativi, riassunti delle caratteristiche dei prodotti… Un sistema in grado di mettere in contatto rapidamente la singola farmacia e/o il cittadino, con la casa farmaceutica.…

  • La testa di Caprino e la fedeltà alla linea

    Federfarma vuole la testa di Caprino e la sottomissione di Federfarma Lazio. Dopo una lettera dai toni responsabili che invitava tutte le componenti territoriali di Federfarma, e per esteso tutti i singoli associati, ad un unione compatta in questo periodo estremamente difficile, Federfarma nazionale, ha iniziato le epurazioni. Così sembra almeno. C’è stata da parte…

  • DOSSIER – Dubbi e Questioni irrisolte su Art.62 della Legge N 27/2012

    L’articolo 62 della legge 27/2012 è entrato in vigore, ma come era facilmente prevedibile nel settore regna molta confusione. In rete e anche su alcuni giornali  autorevoli, sono apparse diverse  interpretazioni spesso stravaganti e anche erronee. La norma rappresenta una svolta importante nelle relazioni commerciali all’interno della filiera .

  • La salute torna al servizio del Cittadino con Farexpress e Poste Italiane

    FarExpress – Consegna Farmaci a Domicilio – e Poste Italiane. Accordo per la diffusione del servizio Farexpress presso le famiglie fiorentine. Partirà nei prossimi giorni, il nuovo servizio Farexpress, in collaborazione con Poste Italiane. Poste Italiane, leader nel settore del recapito domiciliare di corrispondenza, metterà a disposizione alcuni portalettere, che saranno incaricati di recarsi personalmente nelle…

  • CONCORSO STRAORDINARIO – Pronto il bando laziale per l’apertura delle nuove farmacie

    Sono in gioco 271 presidi. Ecco le informazioni utili per poter partecipare. E’ stato appena approvato nel Lazio il bando di concorso straordinario, per titoli, per l’assegnazione delle nuove sedi farmaceutiche, e quindi presto sarà pubblicato sul Bollettino ufficiale della Regione il testo completo. Nel frattempo siamo in grado di annunciare agli aspiranti farmacisti che…

  • CONCORSO STRAORDINARIO – Profili di una eventuale responsabilità precontrattuale

    NUOVI CONCORSI PER L’ASSEGNAZIONE DI SEDI FARMACEUTICHE: POSSIBILITA’ DI GESTIONE ASSOCIATA E PROFILI DI UNA EVENTUALE RESPONSABILITA’ PRECONTRATTUALE. La L. 27/2012 ha convertito in legge il D.L. 01/2012 il cui art. 11, comma 5, statuisce che “ciascun candidato può partecipare al concorso per l’assegnazione di farmacia in non più di due regioni o province autonome,…

  • Cosa farà Farmindustria?

    Farmindustria ha fatto davvero di tutto in queste settimane per stimolare il governo a cambiare alcuni aspetti del decreto Balduzzi. Non che nei mesi precedenti Farmindustria fosse rimasta con le mani in mano, ma nelle ultime settimane, l’attività dell’associazione è diventata frenetica e visibile a tutti. Ma non c’è stato nulla da fare: la questione…