Tag: punto di vista

  • Bersani e la sua idea di Sanità

    Pierluigi Bersani (e famiglia direbbero i più perfidi), ha vinto le elezioni primarie del PD. Le ha stravinte visto che al concorrente diretto, Matteo Renzi, ha lasciato solo una vittoria della bandiera nella Regione d’appartenenza dello stesso: la Toscana. Ma cosa ne pensa Bersani della Sanità e della farmacia in particolare? I più perfidi qui…

  • Chiude Pharmexpo 2012, i farmacisti finalmente soddisfatti: una fiera ben equilibrata

    La presenza ben calibrata di aziende farmaceutiche, cosmetiche, di prodotti naturali, dietetici, sanitari e di servizi per la farmacia ha offerto la possibilità ai 13.000 visitatori presenti in fiera di aggiornarsi sulle novità di tutti i numerosi settori che compongono l’azienda farmacia. Si è discusso del futuro delle farmacie italiane e, secondo i rappresentanti di…

  • In partenza per il Camerun i docenti di Farmacia della Facoltà di Urbino

    Università di Urbino – Simone Lucarini e Giovanni Piersanti, ricercatori dell’Università di Urbino, partiranno venerdì 16 novembre da Bologna alla volta di Dschang (Camerun) per raggiungere i colleghi della locale università con la quale nell’aprile scorso è stato siglato un importante accordo di formazione che coinvolge anche l’ateneo di Camerino. Li accompagnerà il Preside della Facoltà di…

  • Interrogazione Parlamentare dell’Onorevole Paolo Russo sull’articolo 62

    INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA dell’Onorevole Paolo Russo al Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali sull’applicazione dell’articolo 62 in ambiti diversi da quello strettamente agroalimentare come ad esempio la filiera del farmaco. Per sapere: – premesso che: l’articolo 62 del decreto-legge 24 gennaio 2012, n. l, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 marzo 2012, n. 27, disciplina…

  • Racca: la farmacia dei servizi e la nuova remunerazione

    “L’esperienza più interessante è quella inglese: con il contratto firmato nel 2005, farmacie e Nhs (il servizio sanitario pubblico) hanno concordato lo sviluppo di tre differenti livelli di servizi, remunerati in base a modelli diretti a incentivare il farmacista. A ciascuno dei tre livelli – Essential, Advanced ed Enhanced – corrispondono pacchetti di servizi che…

  • L’orgoglio di una Professione

    llustrissimo signor Ministro della Repubblica Italiana, della quale anche io (seppure microscopicamente) faccio parte, giorni fa ho avuto modo di udire dal vivo il suo intervento a Farmadays in Verona. L’ho ascoltata con molta attenzione e senza pregiudizi, ma con spirito critico, essendo io uno dei farmacisti titolari di farmacia molto interessato al suo stimato…

  • Protocollo Influnet sulla stagione influenzale 2012-2013

    Sono finalmente disponibili sul sito del Ministero della Salute i dati del protocollo Influnet riguardanti la stagione 2012/2013. Il Ministero ogni anno pubblica il risultato di questo protocollo creato nell’ambito del Sistema nazionale di sorveglianza epidemiologica e virologica dell’influenza. Un protocollo che da una parte permette di valutare l’incidenza settimanale della sindrome influenzale, dall’altra permette di registrare tutti i…

  • Anche i farmacisti vanno in cassa integrazione

    Vendite e incassi in calo, per la prima volta usati gli ammortizzatori sociali LA CRISI colpisce duramente anche le farmacie cesenati e soprattutto chi ci lavora. Per la prima volta a Cesena si parla di dipendenti in cassa integrazione in alcune farmacie, tra cui la Buda di Case Finali e la Zampieri di San Giorgio. «Non era mai successo a Cesena –…

  • Ghiani Presidente di Credifarma, La nuova remunerazione è un argine al continuo impoverimento

    «Sempre che si tratti dell’accordo definitivo, quello della remunerazione è un buon accordo perché ha posto un argine al continuo impoverimento delle farmacie» lo sottolinea Carlo Ghiani, presidente di Credifarma, la società partecipata da Federfarma, che finanzia le farmacie in difficoltà per ottenere i rimborsi Ssn. «Il problema è quello del calo della redditività rispetto al…

  • Importante vaccinarsi secondo la Società Italiana di Igiene

    “Facciamoci il vaccino, no, non facciamocelo, si, meglio farselo, ma anche no”. In questo gran caos che si è creato attorno al vaccino antinfluenzale non si riesce più a capire molto. Dal punto di vista dei pazienti la questione è surreale: un giorno arriva la dichiarazione di qualcuno che allerta sul pericolo vaccini, il giorno…